come usare un diffusore per oli essenziali

In Aromaterapia, gli oli essenziali hanno molti usi e benefici, tanto che ormai occupano una posizione di rilievo nel mondo dei rimedi naturali. Esistono molte indicazioni su come usare un diffusore per oli essenziali per godere al massimo delle proprietà di questi straordinari prodotti.

Come usare un diffusore per oli essenziali in modo corretto

Gli oli essenziali possono essere utilizzati in molti modi diversi. A seconda delle necessità, potete scegliere un’essenza che più si adatti al vostro caso. La parte migliore della diffusione degli oli essenziali è che è possibile godere della maggior parte delle loro proprietà ad alta concentrazione (circa il 50-70% delle molecole attive).

Che cosa significa diffondere un olio essenziale?

La diffusione è un processo che usa il calore e l’acqua. Il calore fa evaporare le molecole di acqua e olio essenziale, consentendo il rilascio delle molecole di quest’ultimo nell’aria.
Queste molecole viaggiano attraverso i seni nasali fin nel cervello, causando una reazione emotiva e psicologica alle varie fragranze. Attraverso l’inalazione, le molecole degli oli essenziali entrano anche nel flusso sanguigno in una percentuale del 50% circa.

Come si usa un diffusore di oli essenziali?

Prima di capire come usare un diffusore per oli essenziali, è importante sapere che esistono vari tipi di diffusori per oli essenziali; quello più economico e di maggior atmosfera, è senza dubbio il diffusore per oli essenziali a candela. Coccole di Luna propone il suo Brucia Essenze in ceramica della linea “Home” in un delizioso stile shabby-chic e in 3 delicate tonalità di colore.

Come usare gli oli essenziali in un diffusore a candela?

Per utilizzare il Brucia Essenze in ceramica della linea “Home” di Coccole di Luna, è importante seguire il seguente procedimento.

Procuratevi una candelina da tè, accendetela e posizionatela all’interno del diffusore per oli essenziali. Attendete qualche minuto affinché la ceramica possa scaldarsi adeguatamente e poi aggiungete nell’apposito piattino superiore un paio di cucchiai di acqua fredda. Dopodiché, aggiungete dalle 3 alle 5 gocce di olio essenziale naturale come quelli proposti da Coccole di Luna.

Lasciate bruciare la candela per 15 – 20 minuti e poi spegnetela. Ricordatevi di far trascorrere almeno un’ora tra una diffusione e l’altra per non rischiare di mischiare le essenze.