5 oli essenziali afrodisiaci

Gli oli essenziali hanno tante proprietà, tra cui quella di risvegliare i sensi e la complicità nella coppia. In questo articolo, vediamo quali sono i 5 oli essenziali afrodisiaci per eccellenza.

Fin dai tempi antichi, gli oli oli essenziali sono stati usati per promuovere salute, bellezza, fertilità, virilità e, naturalmente, passionalità. I greci e altre culture hanno imparato dagli egiziani come usare le essenze per aumentare la passione nella coppia, conoscenza che ha trovato un ampio riscontro in tutto il mondo antico e non solo.

Anche ai giorni nostri, infatti, l’aromaterapia si propone di individuare gli oli essenziali più indicati per ogni tipologia di situazione, tra cui appunto quelle che riguardano l’intimità della coppia.

Oli essenziali afrodisiaci : che cos’è un olio afrodisiaco?

Sebbene gli oli essenziali abbiano molte proprietà terapeutiche, la maggior parte delle persone non si rende conto che alcuni oli essenziali sono anche afrodisiaci.

Un olio essenziale afrodisiaco ha il potenziale per indurre amore e romanticismo, quindi è un ottimo “aiutante” per una proposta di matrimonio, un’occasione romantica speciale o una cena di San Valentino.

E’ possibile usare gli oli essenziali afrodisiaci in vari modi, a seconda dell’occasione.

Come funzionano gli olii essenziali afrodiasiaci

È ampiamente accettato nel mondo dell’aromaterapia che gli oli essenziali sono in grado di funzionare in diversi modi.

Tuttavia, uno dei modi più rapidi tramite cui l’aroma di un olio essenziale può avere un effetto sul corpo è attraverso l’inalazione perché il naso ha un contatto diretto con il cervello.

In poche parole, quando si inala un olio essenziale afrodisiaco o meno, viene stimolata un’area del cervello chiamata sistema limbico, la parte del cervello che governa gli stati d’animo e le emozioni. L’inalazione di un aroma innesca varie risposte emotive e fisiche nelle persone; gli oli essenziali afrodisiaci hanno la capacità di promuovere sentimenti di romanticismo e passione.

I migliori 5 oli essenziali afrodisiaci

Olio essenziale di rosa

Quando si pensa al romanticismo, è innegabile che il pensiero giunga quasi spontaneamente alla rosa, la regina dei fiori.

L’olio essenziale di rosa come quello proposto da Coccole di Luna, non fa eccezione. La rosa stessa è stata considerata un fiori sacro per secoli dagli antichi Egizi, Greci e Romani. Le signore della storia che hanno usato la rosa per corteggiare i loro amanti includono Cleopatra d’Egitto e Giuseppina Bonaparte di Francia.

Puoi usare l’olio essenziale afrodisiaco alla rosa durante una serata romantica per accendere il desiderio del partner; il metodo più semplice è quello di usare uno dei brucia essenze in ceramica di Coccole di Luna per diffondere in maniera naturale e omogenea l’essenza nell’ambiente.

In alternativa (o in aggiunta), puoi anche preparare un massaggio sensuale per il tuo partner unendo alcune gocce di olio essenziale alla rosa ad un olio vettore come quello alle mandorle o al jojoba.

Olio essenziale di Neroli

Il Neroli (o arancio amaro), prende il nome dalla principessa Anne Marie de la Trémoille, duchessa di Bracciano e principessa di Nerola. Questa nobildonna introdusse l’olio essenziale di neroli come una fragranza alla moda nell’alta società; era solita usare questa essenza nella vasca da bagno e sui capi del suo vasto guardaroba.

L’olio essenziale di Neroli è stato a lungo utilizzato nei matrimoni a causa delle sue proprietà afrodisiache e della sua capacità di calmare la sposa nel suo grande giorno. Le spose vittoriane indossavano un rametto di fiori d’arancio nel loro abito e portavano fiori d’arancio nei loro bouquet da sposa, nel tentativo di calmare i nervi e stimolare la passionalità durante la prima notte di nozze. L’olio essenziale di Neroli, come quello di Coccole di Luna, ha un aroma inebriante con sfumature floreali.

Olio essenziale di sandalo

L’olio essenziale di Sandalo è stato utilizzato per secoli per le sue proprietà meditative e rilassanti. Tuttavia, l’olio essenziale di Sandalo ha anche proprietà afrodisiache. L’olio essenziale di sandalo ha un aroma balsamico e legnoso, quindi è un’ottima scelta se non ti piacciono particolarmente le fragranze floreali.

Aggiungi una goccia di olio essenziale di sandalo a un olio vettore per massaggi per un incontro sensuale e davvero stellare.

Olio essenziale di ylang ylang

L’olio essenziale di ylang ylang viene estratto dai fiori di un alto albero tropicale che evoca immagini esotiche e di sicuro fascino.

Tuttavia, l’olio essenziale di ylang ylang possiede anche proprietà afrodisiache ed è stato tradizionalmente usato per portare amore e romanticismo all’interno della coppia.

Inoltre, l’olio essenziale di ylang ylang viene spesso usato come tonico per aiutare a superare le difficoltà sessuali.